ALL LATESTIL PERSONAGGIOSPETTACOLO

BARBARA TABITA E LA SUA VITA PER IL TEATRO E PER IL CINEMA

Varie forme di Teatro , dal Classico all’ Avanguardia, al Mimo … sono questi solo i primi passi di Barbara Tabita attrice Siciliana di Augusta . Dopo l’Accademia al Teatro Stabile di Catania e vari Stages Teatrali perfezionati in giro per L’europa , debutta al teatro Greco di Taormina con Giorgio Albertazzi , con il quale collabora dal 1997 al 2002. E poi lo studio della Musica , del canto . <“Gli studi intrapresi mi hanno fornito Basi Solide – ci spiega Barbara – per questo motivo sono un Artista preparata a “swticchare” in ogni ruolo. Al giorno d’oggi solo con gli studi , una carriera come la mia, può considerarsi continuativa e duratura. Mi piacerebbe davvero interpretare sempre ruoli diversi. “>.

Infatti l’affascinante Attrice Siciliana ha interpretato magistralmente qualsiasi “parte” le venisse richiesta nella sua carriera teatrale e cinematografica.Continuando a fare Teatro , prediletto dall’attrice, il cinema ha preso il sopravvento ed il suo debutto al Grande Schermo avviene nel 2002 con il Film “Come Se Fosse Amore” un musical di Canto e Ballo , a cui fanno seguito , solo per citarne alcuni “Ti amo in Tutte le Lingue del Mondo” e “Io & Marilyn”  con Pieraccioni ,il 7 e l’8 di Ficarra e Picone , “ho visto le stelle” di Vincenzo Salemme , Belli di Papà con Diego Abadantuomo , Matrimonio al Sud e Un Natale al Sud con Massimo Boldi … e poi Serie TV come la Piovra, La Nuova Squadra, Il Commissario Montalbano, I Cesaroni ; insomma un curriculum cinematografico talmente vasto che solo ad elencarlo tutto fa venire il mal di testa… e per fortuna che esiste Wikipedia (curriculum completo)

Nonostante la disarmante bellezza di Barbara , la professionalità e la preparazione dell’attrice sovrasta ogni commento : <“Ricordo un episodio simpatico sul set di Belli di Papà ; a turno , svariati addetti ai lavori , entravano nel camerino chiedendomi se tutto andava bene ; dopo qualche ora mi hanno informato, con molto riguardo , quasi impauriti , che avrebbero dovuto invecchiarmi di qualche hanno per interpretare l’ex Compagna di Scuola di Diego . Questo episodio mi ha fatto sorridere; sono un attrice che da poco conto al “capello fuori posto” .Questo è un mestiere ed io mi sento un artigiano pronta ad ogni situazione, perchè amo ciò che faccio, amo il mio lavoro”>

Ultimamente Barbara Tabita è stata impegnata nel film di Massimo Boldi “Un Natale al Sud” . Come nel Cinepanettone del 2105 “Matrimonio al Sud” Barbara ha interpretato la moglie del partonopeo Biagio Izzo. Molto apprezzati sono stati “i tempi comici” esileranti regalati dall’attrice soprattutto con la compagna “nordista” Debora Villa . <“L’amicizia con Massimo mi porta a passare un mese e mezzo d’Estate sul set. Lavoriamo sodo, ma allo stesso tempo ci divertiamo un sacco. E’ nata una bella amicizia con tutti gli attori che sono grandi professionisti , e questo ci aiuta a dare il meglio di noi. In particolare con Debora Villa ho un rapporto di forte intesa, e recitare insieme a lei è fantastico. Abbiamo il giusto feeling, ci stimiamo e tra noi c’è un grande equilibrio:  il mio sogno nel cassetto e riuscire a fare un film ,io e lei, una coppia tutta al femminile “>

Penso che ogni parola spesa sulla carriera di Barbara Tabita non possa colmare la quantità e la qualità di tutte le interpretazioni da lei confezionate . Posso solo dire che la passione, il sacrificio, la professionalità e lo studio , fanno di questa bellissima donna un’attrice completa.Lontana dai riflettori Gossip ed immersa nel suo lavoro ho percepito la sua grande voglia di mettersi continuamente all’opera , di mettersi continuamente in discussione per migliorare sempre.<“Tutto quello fatto fin qua , l’ho fatto bene –continua Barbara – sono serena e tranquilla per questo e voglio imparare ancora molto.”> In effetti, tutto quello che abbiamo visto fin qua a noi piace davvero tanto , e nonostante la fitta carriera , Barbara è ancora molto giovane,  e di certo avremo tantissimi anni ancora per farci deliziare dalle sue rappresentazioni. Una dimostrazione questa che , insieme ad altri suoi colleghi , il Cinema Italiano ci regala grandi professionisti , non solo sullo schermo, ma anche nella vita.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close