ALL LATESTBLOG D'AUTOREIL PERSONAGGIO

Cosa faremmo noi senza Rocco ?

Per quelli nati come me negli anni 70 , i decenni 80/90 sono stati anni ricchi di emozioni, avvenimenti, cambiamenti difficili da dimenticare e che fanno scendere la “lacrimuccia” a ricordarli ( specie in questo periodo ) . Italia 1 ha proposto la prima puntata di un programma condotto da Nicola Savino “90 Special” , un contenitore di “tanta vastità” da raccontare e far vedere , che spesso però ha “incappato” in banalità e noia. L’intervento di Fiorello ed il Collegamento da Lugano con Jovanotti hanno appena “raddrizzato” lo show nella giusta direzione, ma si è dovuto aspettare fino alle battute finali per vedere un pò di luce , quando in studio si è presentato Rocco Siffredi .

All’attore di Ortona infatti sono bastate poche “botta e risposta” per alzare l’humor in una “troppo moscia” rassegna di “reperti storici” . Per alcuni bigotti ancora , la professione che ha reso popolare e ben voluto da tutti Rocco , non solo in Italia, ma anche all’Estero ,e’ qualcosa di “inconcepibile” , ma è una professione come tutte le altre ; bisogna solo saperla interpretare con la giusta professionalità ; Rocco in questo è maestro : mai volgare, mai scontato , con parole giuste , dette al momento giusto ; un uomo che sa dare i giusti valori all’amore ed ai sentimenti , specie per la sua famiglia ,  e in più di qualche occasione si è dimostrato anche saggio. Certo, il nostro Rocco ha maturato negli anni un esperienza da palcoscenico invidiabile, e ovunque lo si metta, fa la sua bella figura ; ma tutto questo non nasce solo dalla sua “vita vissuta” … Rocco è così , ponderato e affidabile di natura. Anche le sue dirette social ne testimoniano il concetto ; il gioco e lo scherzo va bene , specie parlando di porno che a molti stolti ancora fa scappare il sorrisino idiota , ma i suoi moniti sono severi ed inderogabili verso tutte quelle persone che ancora pensano che “fare porno” sia sinonimo di divertimento e f**a a pacchi. E d’altro canto, se Rocco l’avesse pensata così ancora giovanissimo , non sarebbe l’uomo che è ora. “Benedetti siano” gli interventi di Rocco in Tv,  ma senza aspettare la “squallidissima” fascia protetta , come la chiamano ; è molto meno imbarazzante parlare di “porno” con Rocco , piuttosto che vedere apparire certi siparietti davvero avvilenti. Viva Rocco, orgoglio Nazionale.  

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close