Facecjoc – Sei Milioni di Auguri e 6 milioni di nuovi propositi

Arriva all’età di 6 anni il social network Italiano Facecjoc.com

In realtà l’incubazione dell’ormai noto social network facecjoc.com è avvenuta nel dicembre 2010 , ma dopo qualche mese di rodaggio , proprio il Primo Marzo del 2011 , data che coincide con il compleanno del suo fondatore, l’informatico Udinese Gianluca De Bortoli , veniva presentato alla rete.

Il progetto , totalmente autofinanziato da De Bortoli, veniva in quegli anni pubblicato in Friuli Venezia Giulia. Una caratteristica di facecjoc è quella di poter trasformare la traduzione italiana dell’intera piattaforma in diversi Dialetti – Lingue del nostro Territorio. Dopo 2 anni di collaudo in Regione, facecjoc ha imparato altre lingue e altri dialetti , arrivando a coprire ben 15 dialetti considerati primari in Italia e quasi 10 lingue straniere, tra cui il cinese e l’arabo. Alla data odierna facecjoc raccolgie quasi 6 milioni di utenti , maturati la maggior parte negli ultimi 2 anni , periodo nel quale il social veniva conosciuto anche in altre Regioni Italiane.La Regione Lazio , detiene per il momento il primato di iscritti, non solo per l’enorme bacino di utenza di popolazione, ma anche per l’aiuto del fraterno amico di De Bortoli , il comico Romano Enzo Salvi , che ha da subito abbracciato l’idea traformandosi in Testimonial per il Progetto.

Facecjoc.com è l’unico social network Italiano di nostra proprietà , cioè Italiana , e De Bortoli , oltre ai dialetti , ha pensato bene di integrare funzionalità ambite da altri social ma mai adottate, per aumentare la curiosità ; una delle più importanti è la possibilità di poter utilizzare il tasto Non Mi piace su un post (pollice verso ), oltre al fatto di sapere chi ha visitato la propria pagina , o la possibilità di personalizzare graficamente e totalmente il proprio profilo.

“In sei anni – spiega De Bortoli Gianluca – ho rilasciato 16 release , cioè 16 miglioramenti della piattaforma , e tra queste, 4 release che hanno completamente stravolto l’utilizzo di facecjoc. Attualmente ho raggiunto un livello di utilizzo molto veloce, intuitivo e piacevole, e comunque il tutto è sempre in continuo sviluppo , per garantire sempre la massima resa al passo con le tecnologie del momento” .

Image

E in effetti, in questi 6 anni facecjoc si è sviluppato parecchio : attualmente ha 3 servers di proprietà , e oltre 50 server CDN sparsi per il mondo che memorizzano e duplicano il contenuto dell’intera piattaforma per poi distribuirlo in modo più efficace e veloce ai propri utenti . Proprio oggi inoltre il team di facecjoc ha annunciato la pubblicazioni delle 2 nuove app ( facecjoc e facecjoc messanger ) che saranno disponibili entro marzo sui vari stores.

“La realizzazione di app Inbuilt ( cioè completamente performanti con i Devices che le utilizzano ) è stato un passo indispensabile per la viralizzazione del social. Ci ho messo un pò di tempo, ricordando a tutti che il sistema è sempre stato autofinanziato da me , e quindi , non ho potuto avvalermi di società esterne per poter compiere il lavoro in modo più rapido. Devo dire però che ora sono pienamente soddisfatto. Grazie anche alle collaborazioni con altri Social tra cui FB, G+ , Instagram e VK.ru , sarà più facile usare il proprio device per condividere foto , video e status. La app fc messenger inoltre, non avrà nulla da invidiare alla più nota Whatsapp , con la pubblicazione anche di Stauts, e Storie , sia video che Audio. Tengo a precisare che il mio non è mai stato un lavoro di concorrenza , ma semplicemente la volontà di creare qualcosa di Italiano. Molti sono anche gli stranieri iscritti, e crescono quotidianamente, con la speranza che investimenti futuri sulla pubblicità possano garantire posti di lavoro per molti italiani  ”