SOCIAL

Gente de Fogna ? Enzo Salvi dedica a Grillo il suo tormentone

Romani gente de Fogna – Un’offesa “gratuita” e “ingiustificata” agli abitanti di Roma , che proprio quattro anni fa, avevano scelto al ballottaggio la “grillina” Virginia Raggi come sindaco della città eterna. Il post di Beppe Grillo, con la lettera in romanesco scritta da un attivista M5S che ha fatto indignare tantissimi romani definiti “gente de fogna” (e poco conta se poi è arrivata la correzione in “gente da niente”), continua a generare polemiche , e dopo i tantissimi post di “protesta” , ora è arrivata anche la dura replica , sui social, di Enzo Salvi.

“Il mio risentimento e’ da Romano nei confronti di Grillo come “persona / comico “ – ci dice Enzo Salvi – , non mi permetto , nemmeno provo solo a pensare una polemica al partito di appartenenza . Questa è solo una questione di rispetto ! Da parte mia, e non è novità, porto rispetto per tutti , ma uscire da questa quarantena , devastati , e poi sentirsi dire che siamo gente di fogna , non mi può lasciare indifferente e senza reazioni. Così ho dedicato a Grillo un mio simpatico e goliardico tormentone ( va va va ) , per farlo riflettere su quello che ha detto , e ringrazio la Sindaca Raggi , che di recente mi ha scelto come testimonial , insieme al mio amico Maurizio Mattioli , per la campagna contro l’abbandono dei cani , proprio nella mia amatissima città ”

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close