Russia 2018 – Brexit? No, semifinale

FIFA World Cup 2018

L’Inghilterra è la terza semifinalista dei mondiali di Russia 2018. Alla formazione di Southgate basta un gol per tempo per avere la meglio sulla Svezia, squadra che oggi pomeriggio non ha trovato nella fisicità e nei colpi di testa gli elementi chiave per fronteggiare la formazione britannica.

Di colpi di testa l’Inghilterra ferisce gli scandinavi già al 31′ con Maguire, bravo ad anticipare tutti in area di rigore e a trafiggere l’estremo difensore Olsen.

La Svezia prova nella ripresa a rispondere con l’incornata di Berg al 47′, ma Pickford non vuole saperne di concedere gioie agli svedesi; dall’altra parte l’Inghilterra non spreca la chance che si presenta sulla testa di Alli al 59′, che ringrazia Lingard per la pennellata e fa gioire i tifosi britannici.

La Svezia non molla e prova ad accorciare le distanze in due occasioni: al 62′ Pickford strozza in gola l’esultanza di Claesson respingendo la sua conclusione, mentre dieci minuti dopo cancella l’ultima speranza scandinava dicendo NO a Berg e respingendo in corner.

 

SVEZIA – INGHILTERRA 0-2 (31’ Maguire, 59’ Alli)

Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth (85’ Jansson), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg (65’ Olsson); Berg, Toivonen (65’ Guidetti). All.: Andersson.
Inghilterra (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Alli (77’ Delph), Henderson (85’ Dier), Lingard, Young; Sterling (91’ Rashford), Kane. All.: Southgate.

Arbitro: Kuipers (NED).
NOTE – Recupero: 1’ pt, 5’ st. Ammoniti: Maguire, Guidetti, Larsson.