SPORT

Russia 2018 – Croazia, vittoria e testa solitaria nel gruppo D

La Croazia approfitta del passo falso pomeridiano e vola in testa al gruppo D grazie al successo per due a zero ottenuto contro la Nigeria.

La partita non passerà agli annali per lo spettacolo in campo atteso prima del fischio d’inizio, ma ci dice in maniera chiara che la Croazia è una delle formazioni più temibili tra quelle che accederanno alla fase eliminatoria del mondiale russo.

Dall’altra parte la Nigeria fa ben poco per mettere in difficoltà la formazione di Dalic, trovando qualche conclusione che puntualmente si infrangeva contro la diga difensiva croata.

Tra il 14′ e il 15′ arrivano le prime occasioni del match e sono di marca croata con Perisic e Kramaric, i quali non riescono a trovare lo specchio della porta, mentre la rete del vantaggio arriva al 32′ grazie ad una deviazione sfortunata di tallone di Etebo su conclusione di testa in tuffo del bianconero Mario Mandzukic.

La Nigeria dà segni di vita al 49′ grazie ad un’azione personale di Moses, tanto bravo nell’ingresso area quando impreciso nella conclusione.

Tutt’altro che bravo il suo compagno di squadra Troost-Ekong che al 70′ affossa Mandzukic in area di rigore e regala la conclusione dagli undici metri agli avversari, che con Modric non sprecano l’occasione e si portano sul due a zero, che diventerà risultato finale al termine dei quattro minuti di recupero.

 

CROAZIA – NIGERIA 2-0 (32’ aut. Etebo, 71’ rig. Modric)

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Modric, Rakitic; Rebic (78’ Kovacic), Kramaric (60’ Brozovic), Perisic; Mandzukic (86’ Pjaca). A disp.: L. Kalinic, Livakovic, Badelj, Caleta-Car, Corluka, N. Kalinic, Pjaca, Pivaric, Bradaric, Jedvaj.
All.: Dalic.

Nigeria (4-3-3): Uzoho; Shehu, Idowu, Troost-Ekong, Balogun; Obi, Mikel (88’ Simy), Ndidi, Etebo; Moses, Ighalo (73’ Iheanacho), Iwobi (62’ Musa). A disp.: Ezenwa, Akpeyi, Awaziem, Ebuehi, Elderson, Iheanacho, Obi, Ogu, Omeruo, Onazi,Simy.
All.: Rohr.

Arbitro:Sandro Meira Ricci (BRA).
NOTE – Recupero: 1’ pt, 4’ st. Ammoniti: Rakitic, Troost-Ekong, Brozovic.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe piacere...

Close
Back to top button
Close
Close