ALL LATEST

DAL 16 SETTEMBRE SALVI SI FA SENTIRE

Enzo Salvi è l’attore comico che non ha bisogno di presentazioni: tra cinema, tv e teatro ci ha fatto compagnia infinite volte, ma la bella notizia è che da oggi lo sentiremo anche in radio.

E’ LA PRIMA VOLTA CHE FAI QUESTA ESPERIENZA RADIOFONICA?

Sì, è la primissima volta. Sono entusiasta di preannunciare questa nuova esperienza lavorativa, inoltre farla accompagnato da due colonne portanti come Morgana Giovannetti e Jodie Alivernini è un onore oltre ad essere un piacere.

COSA TI ASPETTI E SOPRATTUTTO, COSA SI ASPETTANO GLI ASCOLTATORI DAL TUO ESTRO COMICO?

Noi ci siamo prefissati l’obiettivo di fare compagnia tutti quelli che al mattino vanno al lavoro, piuttosto che a scuola. Quindi si tratta di incominciare la giornata in allegria e dare un “buongiorno” a tutti che dia la carica, regalando grasse risate al nostro pubblico. Sono infatti gli ascoltatori i veri protagonisti del nostro show radiofonico e noi ci impegneremo per regalar loro due ore e mezza di sorrisi insieme in allegria!

COM’E’ NATA L’IDEA DI APPROCIARTI ANCHE AL MONDO DELLA RADIO?

Per risponderti a questa domanda, dovrei prima capire come hanno fatto a convincermi a svegliarmi alle 5:30 del mattino! Ringrazio l’editore Christian Lelli il quale ha creduto in me, dandomi questa fantastica opportunità. Per quanto concerne la trasmissione radiofonica, la prima novità è rappresentata dal fatto che siamo una RadioTV, per cui siamo seguiti anche in rete televisiva, la seconda è che abbiamo sviluppato due rubriche: la prima che si chiama “Mamma mia, come sto!” dove gli ascoltatori interagiscono direttamente con noi, scrivendoci messaggi WhatsApp con il prosieguo della frase in chiave tragicomica e poi abbiamo inserito il mantra catartico “Va, va, va…” che rappresenta un momento di sfogo goliardico da parte dei nostri telespettatori, che anche in questo contesto si divertono ad inviare i loro più sentiti va, va, va…e quindi il divertimento è assicurato!

CONSIDERANDO I BENEFICI TERAPEUTICI DELLA RISATA SULLA SALUTE, SECONDO TE QUANTO FA BENE ALLA SALUTE AVERE QUESTI MOMENTI DI GOLIARDIA, PIUTTOSTO CHE RIDERE IN MODO SPENSIERATO?

Io sono colui che ha scelto di fare il mestiere più difficile, che è quello di far ridere la gente. Io ho questo talento nel DNA e non c’è cosa più appagante che vedere la gente sorridere spensierata quando faccio le battute. Anche perchè tutti abbiamo bisogno di staccare la spiina e rilassarci un po’ beneficiando di tutto ciò che concerne la risata pura.

CONSIDERANDO IL FATTO CHE, COME TUTTI NOI, TU SIA UN ESSERE UMANO E CONSIDERANDO IL FATTO CHE TU FACCIA QUESTO MESTIERE DA VARI DECENNI, QUANTO E’ DIFFICILE FAR RIDERE LA GENTE QUANDO NELLA PROPRIA VITA CAPITANO SITUAZIONI DOVE L’ULTIMA COSA CHE SI VUOLE FARE E’ RIDERE?

Putroppo i momenti “no” capitano a tutti, ma in quel caso subentra la professionalità, la passione, la dedizione e il rispetto per il pubblico che mi dà una tale adrenalina e un mix di emozioni che mi permettono di andare sempre avanti col mio lavoro di attore comico e soprattutto “Show must go on” anche se sinceramente non è per niente facile.

DIN DON 2

QUALI SONO LE NOVITA’ PROFESSIONALI PER IL FUTURO?

A metà dicembre esce al cinema il film “FREE” di Fabrizio Maria Cortese, nel quale rivesto un ruolo drammatico, con Ivano Marescotti, Sandra Milo, Corinne Clery e altri. Poi su Italia 1, per Natale uscirà “Din Don 2”, prodotto dalla “Sunshine Production” di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo. Inoltre dal 22 Gennaio 2020 al 9 Febbraio sarò impegnato insieme a Valentina Paoletti con “I love bau” regia di Fabrizio Nardi. Insomma, le risate sono assicurate!

Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Popolari

To Top