SOCIAL

Enzo Salvi: i dottori Pumilia, Selleri e Collarile hanno salvato la vita al mio “Fly”

“Fly” , il pappagallo di Enzo Salvi , dopo l’aggressione subita ( notizia aggressione cliccando qua ) , è stato salvato dalle manovre di ” rianimazione ” indicate telefonicamente passo passo dal veterinario Dott. Ignazio Pumilia all’attore di Ostia. Enzo Salvi infatti, trovandosi in una pineta di Ostia, appena visto “Fly” cadere a terra per l’aggressione , ha prontamente telefonato al suo amico veterinario , che ha operato un primo soccorso telefonico. << E’ stata davvero una gran fortuna – ci dice il Dott. Ignazio Pumilia , medico veterinario esperto di animali esotici e grande amico dell’attore – . Di prima mattina ho ricevuto la straziante telefonata di Enzo, che con il pappagallo privo di conoscenza tra le mani , è riuscito a rianimarlo seguendo le mie indicazioni , mentre si affrettava a portarlo nella clinica dei mie colleghi e “miei maestri” Paolo Selleri e Tommaso Collarile. E’ raro infatti che , un pappagallo caduto a terra senza conoscenza, possa riprendersi. Il sasso scagliato a “Fly”, l’ha colpito nella parte frontale del cranio , provocandogli un forte trauma cranico con ematoma. In questa tipologia di animali, fortunatamente, il cervello si trova nella parte posteriore , mentre la parte anteriore è la più resistente, ed in qualche modo e lo ripeto con “grandissima fortuna” , ha attutito il colpo. Dalla TAC effettuata poi nella clinica dei miei colleghi , è emerso appunto il trauma e l’ematoma, e così , consultandomi con il Dott. Paolo Selleri , abbiamo prontamente optato per una terapia mirata a fermare l’ematoma , per evitare andasse a “toccare” parti più sensibili e vitali del pappagallo >> . Ora “Fly” si sente meglio , come si legge dai post dell’attore Enzo Salvi sui social, che ogni mattina , oltre che a ringraziare le migliaia di persone che gli hanno inviato messaggi e commenti di conforto , informa i fans sulle condizioni cliniche del suo pappagallo . L’immediato aiuto “esperto” , la grande esperienza e professionalità dei Dottori Pumilia , Selleri e Collarile, hanno salvato la vita a “Fly” e lo stanno portando alla riabilitazione totale, mentre l’aggressore, gira ancora libero, denunciato ma impunito.

Related Articles

Back to top button