SOCIAL

SCIACALLAGGIO SU INTERNET. L’ULTIMA FRONTIERA DELL’OFFESA

L’ultima frontiera dello sciacallaggio è quella su internet. Il noto attore e nostro amico Enzo Salvi come saprete ha recentemente perso il suo Victor, con cui condivideva insieme a tutta la sua famiglia la vita da ben undici anni. Per chi è amante degli animali, per chi ha avuto la fortuna di avere un animale in casa per un lungo periodo è molto facile comprendere come la simbiosi tra l’uomo e il cane sia pressoché perfetta. Ed è stato per questo naturale che Enzo da qualche giorno sente il bisogno di esternare i suoi sentimenti dovuti alla grave perdita.

Si dico grave perdita, esattamente come si dice di un familiare, perché Victor era per la famiglia Salvi ESATTAMENTE come un familiare. Lo dico soprattutto per quelli che non potranno mai avere, in quanto non forniti di un pezzo di cuore, la fortuna di capire cosa si prova insieme al proprio animale domestico. Nella foto che vedete in fondo c’è tutta la reazione, ma anche l’amarezza, di Enzo nel doversi “difendere” dalla stupidità di qualcuno che non ha “gradito” le esternazioni sul social network.

Vorrei dire potete credermi a questa persona tutto quello che penso di lui qui,  come lui ha fatto con Enzo. Ma non lo faccio e  il perché però glielo dico: se non capisci che cosa vuol dire amare un cane, un animale domestico comunque, caro mio ti sei perso una gran bella parte della vita, quella vera. Comunque il punto sta nel fatto che offendere gratuitamente qualcuno, probabilmente a maggior ragione perché personaggio pubblico, forse ti farà fare bella figura con le persone che la pensano come te, ma ricorda che siete voi in errore, siete voi la minoranza e lo sarete sempre. Uno che AMA gli animali.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close