ALL LATESTSOCIAL

Via i Vip da TikTok : sono fuori tempo e non sanno ne ballare ne fare editing video

TikTok è la piattaforma orientale dei secondi : una piattaforma sociale di editing video che ti permette di editare con effetti speciali brevi video di pochi secondi da condividere nella community. Questa piattaforma sociale sta spopolando ora anche in italia, con circa 2.5 milioni di iscritti . E’ una piattaforma dedicata soprattutto ai giovani che in fatto di fantasia e “smanettamento” di certo hanno una marcia in più delle generazioni passate. E così , su TikTok , si possono trovare dei video davvero interessanti , e per fantasia e per montaggio, da far invidia ai più famosi registi . Il trend principale è quello di seguire delle “mode popolari” che esprimono l’estro nel ballo , nella recitazione in playback ma soprattutto nella preparazione dei costumi . TikTokers, cosi vengono chiamati , che passano davvero giornate intere ad editare e pubblicare i propri video . Alcuni talmente bravi , come nel caso di una ragazzina poco più 15 enne A.D.B, notata da RAI e chiamata a recitare in una fiction .

Attratti da questa esplosione e dalla “pesca forbita di nuovi fans” , già Vip internazionali del calibro di Will Smith e Robert Downey Jr. ( IronMan ) sono approdati sulla piattaforma con grande successo . Meno fortunati quelli italiani , come Michelle Hunziker , Anna Falchi e Barbara D’Urso , che , proprio per suddetta età , e di certo poca fantasia, poco ci pigliano con questa piattaforma per giovani . E qua, scatta la polemica : in questi giorni infatti circolano molti video di TikTokers più o meno famosi che invitano proprio questi VIP a lasciare stare ed abbandonare la piattaforma ” Siete fuori tempo , non sapete ne ballare, ne cantare, ne fare challenge o duetti ” . Ed un pò noi gli diamo pure ragione, provando comunque un certo imbarazzo nel buttarci a pesce in un social dove l’età media è di 16 anni . Ma si sà , la voglia di essere un “forever young” e soprattuto ( come nel caso della più attaccata Barbara D’urso ) la voglia di circondarsi da “ragazzini” nel privato e nel lavoro , è più forte di qualsiasi critica . Almeno ,come a Roma dicono e coniugano il verbo… “ci lascerebbe meno orrore pubblicando video inutili” . Staremo a vedere …

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close