Sarà l’ottava la prossima ed ultima stagione del Trono di Spade

Ci mancheranno, non possiamo negarlo. Da anni seguiamo con grande interesse, è il 2011 l’anno d’esordio, una delle serie fantasy migliori mai prodotte e l’attesa alla fine di ogni stagione cresceva sempre più aspettando la successiva. Dopo mesi di speculazioni, la rete americana HBO ha confermato che l’ottava e ultima stagione della popolare serie arriverà in tv in ritardo di diversi mesi rispetto ai capitoli precedenti, comunque non prima del 2019.

Come già annunciato, l’ultimo atto delle seguitissime storie di Westeros si comporrà di soli sei episodi questa volta. In una recente intervista, la star Liam Cunningham(interprete di Davos Seaworth) aveva spiegato che “Fino alla scorsa stagione avevamo sei mesi per girare 10 episodi, mentre questa volta impiegheremo più tempo per girarne sei. Questo significa ovviamente che saranno più lunghi”. Gli episodi sono stati scritti dagli ideatori e showrunner David Benioff e D.B. Weiss insieme con Bryan Cogman e Dave Hill, mentre David Nutter (l’uomo degli episodi Madre misericordiosa e Le piogge di Castamere) e Miguel Sapochnik (La battaglia dei bastardi) ne cureranno la regia. Benioff e Weiss saranno anche i registi dell’ultimo episodio.

A Variety, l’attrice Sophie Turner (Sansa Stark) ha confermato che “Ci vorranno sei o sette mesi per girare l’ultima stagione”, ai quali dovranno sommarsi i maggiori tempi in proporzione della post-produzione.

Stiamo ancor più in trepidante attesa, proprio perché a conoscenza ora del fatto che dovremo (ahimè) cercare altro da seguire.

fonte Comingsoon

Image
Image