“Volare Insieme” : i pappagalli in volo sulle rive del lago di Castel Gandolfo

Redazione Wuoow

Il papparaduno “volare insieme” ( il primo questo , che ha raggiunto il prestigioso traguardo di essere patrocinato dal Comune ) , regalerà spettacolo ed emozioni di colori liberando nell’aria questi “magnifici pennuti” . L’evento , organizzato dall’allevamento “passione pappagalli” di Chiara Alessandrini dà appuntamento a tutti sulle rive del lago di Castel Gandolfo il 10 febbraio . Ospite d’onore , l’attore comico Enzo Salvi , testimonial in tantissime occasioni dell’amore e protezione verso tutti gli animali , che , insieme a molti altri , darà dimostrazione del volo libero accompagnato dal suo bellissimo esemplare di Ara Ararauna “fly” . Questo evento , ha come obbiettivo , quello di sensibilizzare le persone verso il mondo dei pappagalli , ma soprattutto sulla necessità che questi animali hanno nel volare in totale sicurezza e di essere seguiti da persone sempre più informate sulle loro esigenze e sul loro benessere psicofisico. Non in ultimo, particolare attenzione si presterà al rapporto dei pappagalli con i bambini e di come , l’intelligenza di questi animali , possa contribuire ad una corretta “relazione” e crescita tra “giovani e pennuti” .Un particolare ringraziamento a Milvia Monachesi , il Sindaco che , patrocinando l’evento , ha concesso la messa in sicurezza dell’area riservata al volo dei pappagalli e ad Alessandra Mauti , che si è prodigata per la realizzazione di questo evento .  

Chiara Alessandrini in compagnia dell’attore Enzo Salvi

Da molti anni ci sono correnti diverse di pensiero sul volo libero dei Pappagalli : Abbiamo raggiunto il Dott. Ignazio Pumilia , medico veterinario , una figura tra le più qualificate sul nostro territorio che così ci ha risposto : ” Tutti gli uccelli volanti sfruttano l’apparato muscolo-scheletrico e l’apparato respiratorio per volare… la loro anatomia li rende delle perfette macchine per il volo!!! È grazie allo studio  degli uccelli se oggi esistono i mezzi aerei !!! Ci sono poi altri fattori che influenzano la dinamica del volo come ad esempio le correnti ascensionali, la volontà dell’animale in relazione alle proprie esigenze e tanti altri elementi che condizionano questo innegabile bisogno fisiologico.  Uno degli elementi fondamentali anzi la “conditio sine qua non” per il volo dei pappagalli sia in natura che in cattività è il mantenimento del peso corporeo costante. Infatti , per lo stesso motivo , un aereo troppo carico non riuscirebbe a volare o comunque avrebbe serie difficoltà!
Nei nostri pappagalli Pet tenuti in cattività cercare di mantenere un peso equilibrato attraverso una dieta bilanciata (NON DI SICURO ATTRAVERSO IL DIGIUNO!!!) non è solo indice di buona salute ma è “la costanza del volo stesso” ad indicarci che il nostro pennuto è felice e gode di uno stato di benessere quasi pari a quello della natura!  Questo purtroppo non avviene nei pappagalli tenuti sedentariamente in gabbia. Studi scientifici dimostrano che la “mancanza di volo” e la “sedentarietà “ in animali nati per volare provocano seri danni per via dello stress ossidativo. Il free flight oggi risulta essere la vera e propria chiave per coniugare il benessere del volatile e rafforzarne il legame con il suo proprietario. L’attore Enzo Salvi è il testimone di questo tipo di rapporto uomo/animale “

il Dott. Ignazio Pumilia

Leave a Comment

Your email address will not be published.